Ho iniziato la mia esistenza così come la finirò, certamente; in mezzo ai libri (J.-P. Sartre)

Agenda / 1

UN “QUADERNO” SU AMORE E MORTE –  Mercoledì 11 dicembre, alle ore 17.15, presso l’Università di Genova (Scuola di Scienze Umanistiche, via Balbi 2, aula 6), presentazione del volume Amore/morte. Sul crinale dell’altrove (Città del silenzio-I quaderni di Minerva/5). Saranno presenti il curatore, l’editore e i membri del comitato scientifico.

Agenda / 2

UN LIBRO PER RACCONTARE I 50 ANNI DEL MONOBLOCCO DI NOVI LIGURE – Venerdì 6 dicembre, alle ore 17.45, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Pallavicini, a Novi Ligure, si svolgerà la presentazione del volume Angelo Armella e il monoblocco ospedaliero di Novi Ligure a cinquant’anni dall’inaugurazione (1969-2019), pubblicato dal Centro Studi “In Novitate” Onlus e dalla nostra casa editrice in occasione dell’importante anniversario.

Agenda / 3

STORIA DELLA SCIENZA – Giovedì 14 novembre, alle ore 17.30, presso la Libreria San Paolo, in piazza Matteotti 31/33r, a Genova, presentazione del volume La corona e il cannocchiale. La scienza inglese e scozzese nel secolo degli Stuart, di Davide Arecco (Università degli Studi di Genova). Con l’autore, interviene don Paolo Fontana (Archivio Storico Diocesano). In collaborazione con gli “Amici del Museo di Storia Naturale” di Genova. Introduce il Presidente Carla Olivari Flick.

About

Fiducia e paura

Parigi, Fondation Maison des Sciences de l’Homme (23 marzo 2010). Intorno a Fiducia e Paura/Fear and Trust

Perché

Città del silenzio nasce alla fine del 2005, con l’ambizione di concorrere alla diffusione del sapere umanistico, nel solco della migliore editoria italiana. Opera prevalentemente nel campo dell’editoria formativa e universitaria, dove è apprezzata per la qualità del proprio lavoro, strutturato sul modello delle University Press.
La casa editrice ha esperienza nella saggistica di livello accademico, ma pubblica anche testi destinati all’approfondimento del lettore colto non specialista. Il dialogo con artisti, scrittori e studiosi di varie parti d’Europa ha generato, negli anni, un catalogo di significativo profilo culturale, coerente, plurilingue, aperto al confronto tra le idee, attento alla realtà del nostro tempo e ai nuovi linguaggi, senza mai trascurare il legame col territorio.
Collabora con istituzioni e privati, in Italia e all’estero, per progetti editoriali nel settore delle scienze umane.

Membro Adei-Associazione degli Editori Indipendenti.
Adei

La storia in un catalogo

Scarica e consulta il catalogo dei volumi attualmente disponibili. Per avere informazioni sulle edizioni ormai esaurite o su quelle fuori commercio, non esitare a contattarci. Puoi acquistare i nostri volumi attraverso le librerie on line, ordinandoli tramite il tuo libraio oppure scrivendo direttamente alla casa editrice, attraverso il modulo da compilare che trovi nella pagina dei contatti.

Novità: Davide Arecco, Urania barocca. “Quisquilie”/3; Renato Argelà, La fabbrica del corpo umano. “I quaderni di Minerva”/6; Claudio Marsilio, Exchange fairs and the money market in Early Modern Italy (1630-1650) disponibile anche in versione eBook!

Con il maestro Ruggero Lolini, all'Accademia Musicale Chigiana di Siena (2006)

Con il maestro Ruggero Lolini, all’Accademia Musicale Chigiana di Siena (2006)

Featured

URANIA COVER ESECUTIVO 25 GENNAIO

In evidenza: Davide Arecco, Urania barocca. Libri e autori del Seicento, tra scienza e cultura

 

Per richiamare l’importanza storica che la circolazione del libro a stampa ebbe nel corso del Seicento e per illuminare la vita e i percorsi culturali di molti celebri autori, Davide Arecco riscrive un capitolo interessante di storia intellettuale, mettendo in luce alcune figure-chiave che ebbero un ruolo determinante nel contesto della cultura europea (specialmente scientifica) di età barocca. Gli italiani Roberto Dati, Paolo Boccone e Giacomo Marinoni, i francesi Henri Justel, Pierre Borel, Adrien Auzout e Montesquieu, gli inglesi Seth Ward, Isaac Newton e Anthony Collins sono personaggi altamente rappresentativi – se non emblematici – di un’intera epoca, sovente in reciproco e scambievole rapporto. Intellettuali che di libri vivevano: li scrivevano, li leggevano, li collezionavano e li facevano circolare in tutto il continente.
 
pp. 212
15,00 euro
ISBN 9788897273523

Consigli di lettura

COP. NAVLAB_04_15_10_Layout 1.jpg
Zolesio COVER SINGOLA
ARECCO COVER ESECUTIVO 4 SETTEMBRE
giorgione
frammenti
Minerva 5 SOSTITUTIVO COVER
COP. Armella_04_10_2019_azzuro 23%
fur comuni a noi